Prossimi eventi

Apr
19
gio
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION + DADAMATTO
Apertura porte 21:00
12 euro + d.d.p. | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

ESCE IL 23 MARZO
“VIVI MUORI BLUES RIPETI”
IL NUOVO DISCO DI INEDITI

Dopo quattro anni d’attesa, tornano i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, il duo formato da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio, con un nuovo disco di inediti registrato completamente in analogico: ““VIVI MUORI BLUES RIPETI”, in uscita il 23 marzo per La Tempesta Dischi .

Il “VIVI SUONA BLUES RIPETI TOUR”, curato da DNA concerti, farà tappa al Locomotiv Club di Bologna giovedì 19 aprile.

BIOGRAFIA
Il duo alt-rock Bud Spencer Blues Explosion nasce all’inizio del 2007 a Roma. Cesare Petulicchio e Adriano Viterbini hanno da subito un ottimo seguito sul web. Nella primavera del 2007 viene pubblicato l’esordio dei BSBE: si intitola “Happy” ed è un autoprodotto fulminante che contiene le loro prime dieci composizioni, metà delle quali non superano i due minuti. Nello stesso anno sono finalisti dell’Heineken Jammin’ Contest e si esibiscono sul palco dell’Heineken Jammin’ Festival di Mestre dove verranno poi premiati come miglior band del Contest 2007. Nel 2008 la loro attività continua con un tour invernale di oltre 40 date in tutta Italia fino ad arrivare al Primo Maggio 2009 grazie al contest Primo Maggio tutto l’anno, nel quale si aggiudicano il Premio S.I.A.E. “in virtù della grande energia sprigionata sul palco unita all’originalità e freschezza della proposta artistica”. Nello stesso anno esce con l’etichetta Yorpikus Sound, distribuito da Audioglobe, l’album omonimo “Bud Spencer Blues Explosion”, contenente 12 tracce registrate in studio (tra cui la cover in italiano di Hey Boy Hey Girl dei Chemical Brothers). Sempre nel 2009 i BSBE iniziano un tour di sei date negli Stati Uniti. Sempre nel 2009 vengono premiati dal circuito dei live club italiani KeepOn come “Band rivelazione dell’anno”. Nel 2010 suonano nuovamente al concerto del Primo Maggio e questa volta fanno parte del cast ufficiale della manifestazione. Inoltre si esibiscono anche a Italia Wave oltre che al Mi Ami. In vista del loro nuovo album, registrano in studio a Milano la cover degli LCD Soundsystem “Daft Punk is playing in my house”, che vede la collaborazione alla voce del cantante e dj italiano Alessio Bertallot e del bassista Saturnino Celani, compositore e storico bassista di Jovanotti, assieme ai quali terranno un tour di 10 date nei più importanti live club d’Italia. Sempre nel 2010 registrano anche il brano “Io sono il Terribile”, inserito nella compilation Romanzo criminale – Il CD. Nel 2011 esce “A Fuoco Lento Live Ep”, un extended play disponibile in CD, vinile 10’ pollici e in downloading che racconta il concerto tenuto il 14 marzo al Circolo degli Artisti a Roma. L’EP contiene solo cover completamente reinterpretate, come Voodoo Child di Jimi Hendrix e Killing In The Name dei Rage Against the Machine. Nell’agosto dello stesso anno Adriano Viterbini vince il Premio KeepOn 100% Live nella categoria “Miglior musicista live”. Il 4 novembre 2011 esce il loro nuovo album, dal titolo “Do It” (acronimo di “Dio odia i tristi”), per l’etichetta Yorpikus Sound. Il primo singolo estratto dall’album è “Cerco il tuo soffio”. Seguirà un tour di oltre 100 date in Italia e un mini tour in Europa. Nel settembre del 2011 partecipano, assieme a Verdena, Afterhours e Marlene Kuntz, al cast del film “Cosimo e Nicole” del regista Francesco Amato. Nel febbraio 2012 i BSBE si esibiscono a Memphis, in occasione dell’IBC (International Blues Challenge). Nello stesso anno pubblicano il DVD live in studio “DO IT YOURSELF – Nel Giorno Del Signore”. Nell’agosto 2012 si esibiscono alla 20ª edizione dello Sziget Festival, in Ungheria. Inoltre collaborano con Marina Rei al brano “Mani sporche”, contenuto nell’album “La conseguenza naturale dell’errore”. Sempre nel 2012 partecipano al brano “Presto” del cantautore Pacifico insieme a Frankie HI-NRG MC, inserito nell’album “Una voce non basta”. Il gruppo ritorna nell’aprile 2014 con il singolo “Duel”, pubblicato assieme a un videoclip diretto da Alex Infascelli. La B-side del singolo è una cover del brano “Altitude” di Chris Whitley. Viene inoltre comunicato che il terzo album del gruppo è prodotto da Giacomo Fiorenza e sarà pubblicato dalla 42Records. Il 3 giugno 2014 viene pubblicato l’album “BSB3”. Sempre nel giugno 2014 viene pubblicato il secondo singolo “Miracoli”, con un videoclip sempre diretto dal regista Alex Infascelli. Seguirà un tour di più di un anno e mezzo che li porterà a vincere il premio PIMI come “Miglior spettacolo live” e il premi

READ MORE:
https://www.facebook.com/BudSpencerBluesExplosion/

Apr
20
ven
TIM HECKER - UNICA DATA ITALIANA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
TIM HECKER – UNICA DATA ITALIANA + STROMBOLI
Apertura porte 21:30
18 euro + d.d.p. | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
TIM HECKER - UNICA DATA ITALIANA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Love Streams “Total Darkness show”

+ more tba

Tim Hecker è autore di una ricerca peculiare e innovativa. La sua musica, definita talvolta “ambient strutturata”, esplora l’intersezione tra rumore, dissonanza e melodia. Con la quadrilogia composta da Harmony In Ultraviolet (2006), An Imaginary Country (2009) e, soprattutto, gli acclamati Ravedeath, 1972 (2011) e Virgins (2013) si è imposto come uno degli esponenti di punta della musica elettronica contemporanea, sviluppando un nuovo modo d’intendere il ruolo del suono in termini di impatto fisico e percettivo. L’ultimo Love Streams (2016) ha segnato una svolta nel suo sound, maggiormente improntato sulla melodia, il vocal loop e i suoni organici.
In questi anni Tim Hecker è arrivato a collaborare con artisti del calibro di Ben Frost e Oneohtrix Point Never, con cui ha lavorato in tandem per l’album Instrumental Tourist (2012). Prima di approdare a 4AD ha inciso, fra le altre, per etichette comeRoom40, Mille Plateaux, FatCat e, soprattutto, Kranky. Collabora stabilmente anche per compagnie di danza contemporanea e come autore di installazioni nell’ambito della sound art. Le sue performance dal vivo toccano i festival più importanti al mondo, come Sonar, Mutek,Primavera Sound, Victoriaville, Vancouver New Music Festival e Transmediale.

Apr
21
sab
ERNIA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
ERNIA
Apertura porte 20:30
12 euro + d.d.p. | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
ERNIA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

ERNIA live – “Come uccidere un usignolo Tour”
_________________________________________

> apertura porte ore 20:30
> open by KNGL Entertainment
Menna Elsayed feat Dj Dima – Novasept Entertainment
> inizio live ore 21:00
> ingresso 12€ + d.d.p
> prevendite Boxerticket.itboxerticket.it/ernia/
> tessera AICS obbligatoria (8€)

Trappin Bo:
I migliori artisti della scena italiana, in un format unico: Trappin’Bo!

AVANZI DI BALERA
Apertura porte 23:55
5 euro | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018

Questo è un amore di contrabbandoooo!

Fratelli bolognesi, il nostro è un amore incondizionato!
Quando arrivano le 5 e voi siete ancora tutti a li a cantare “se non metti l’ultima noi non ce ne andiamo” ecco, in quel momento vorremmo abbracciarvi tutti, tutti insieme.
Non averne mai basta. E poi diventa un rave.
Non so bene non so dire dove nasca quel calore.
Ma so che brucia, arde e freme.
Trasforma la tua vita no tu non lo puoi spiegare.
Una sorta di apparente illogicità.

Calore, ardore, illogicità.
Il nostro trittico preferito.
Sabato 21 aprile, l’appuntamento è al Locomotiv.

Ingresso 5 euro riservato ai soci AICS

Apr
23
lun
PORCHES @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
PORCHES + WHAT CONTEMPORARY MEANS
Apertura porte 20:30
12 euro | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
PORCHES @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

The House, il terzo full-length del musicista newyorkese PORCHES, a.k.a. Aaron Maine, sarà pubblicato il 19 gennaio 2018 da Domino Records.

Le 14 tracce scritte e prodotte dallo stesso Aaron, vantano i featuring di (Sandy) Alex G, Dev Hynes, Okay Kaya, Maya Laner (True Blue), Bryndon Cook (Starchild & The New Romantic), Cameron Wisch (Cende), e dello stesso padre di Aaron, Peter Maine.
Ad accompagnare l’annuncio PORCHES ha appena pubblicato il nuovo singolo “Find Me” un brano glaciale che tratta i temi dell’ansia, dell’evasione e dell’isolamento.
Guarda il video, co-diretto da Maine e Nick Harwood, QUI:https://www.youtube.com/watch?v=BO4hmxtt2dc

The House era stato anticipato lo scorso 11 ottobre dal primo singolo “Country”, una ballata delicata e malinconica in grado di mostrare l’ormai matura e impeccabile capacità di scrittura dell’artista americano. Il video, girato nella zona settentrionale di New York e diretto ancora una volta da Aaron e Harwood, è visibile a questo link: www.youtube.com/watch?v=JKRMhC7gEAo

The House è stato scritto e registrato da Aaron nell’arco di 18 mesi, subito dopo aver terminato il precedente e fortunato Pool (febbraio 2016, Domino Records). Aaron, attraverso le 14 nuove tracce, ha voluto documentare e raccontare, proprio come se fosse un diario, l’intenso periodo di scrittura e di composizione che ha dato vita al suo nuovo lavoro discografico.

Read More:
www.porchesmusic.com
www.facebook.com/porcheshiii
twitter.com/porches_hiii
instagram.com/porches_hiii

Apr
24
mar
ANNULLATO - MARLON WILLIAMS @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
ANNULLATO – MARLON WILLIAMS + Delaney Davidson

Presentato da Barley Arts

Apertura porte 20:30
15 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
ANNULLATO - MARLON WILLIAMS @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Barley Arts Promotion comunica:

“A causa di sopraggiunti imprevisti, siamo spiacenti di comunicare che il concerto di Marlon Williams previsto per martedì 24 aprile al Locomotiv Club di Bologna è ANNULLATO. È possibile richiedere il rimborso dei titoli di accesso già acquistati sui circuiti di vendita ufficiali Vivaticket, Ticketone e Do It Yourself entro e non oltre lunedì 30 aprile.

Di seguito le modalità di rimborso per i biglietti acquistati su Vivaticket:
• Biglietti acquistati presso un punto vendita: il rimborso potrà essere richiesto presso lo stesso punto vendita in cui è stato effettuato l’acquisto, dietro presentazione del biglietto.
• Biglietti acquistati online: il rimborso potrà essere richiesto su www.vivaticket.it tramite modulo presente nella sezione Annulli e posticipi, nella parte bassa della homepage.

Di seguito le modalità di rimborso per i biglietti acquistati su Ticketone:

• Biglietti acquistati presso un punto vendita Ticketone: il rimborso potrà essere richiesto presso lo stesso punto vendita in cui è stato effettuato l’acquisto.
• Biglietti acquistati su Ticketone (sito e call center) con ritiro sul luogo dell’evento: il rimborso verrà effettuato mediante riaccredito sulla carta utilizzata per l’acquisto o altro metodo di pagamento utilizzato in fase di acquisto.
• Biglietti acquistati su Ticketone (sito e call center) con spedizione a casa tramite corriere espresso: il cliente dovrà spedire i biglietti tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro e non oltre domenica 11 dicembre (fa fede il timbro postale) all’indirizzo TicketOne S.p.A., via Vittor Pisani 19, 20124 Milano (C.A. Divisione I Commercio Elettronico).
Di seguito le modalità di rimborso per i biglietti acquistati su Do It Yourself:
• Le richieste di rimborso dovranno essere inoltrate a assistenza@dyiticket.it.

I termini di rimborso per i biglietti acquistati su tutti e tre i canali ufficiali andranno inoltrate entro e non oltre lunedì 30 aprile.”

Apr
27
ven
SOLD OUT - EUGENIO IN VIA DI GIOIA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
SOLD OUT – EUGENIO IN VIA DI GIOIA

Presentato da Estragon Club

Apertura porte 21:30
10 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
SOLD OUT - EUGENIO IN VIA DI GIOIA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
Estragon Club presenta Eugenio in Via Di Gioia @ LOCOMOTIV CLUB Bologna
 
E’ uscito il 14 aprile 2017 per Libellula “Tutti su per terra”, il secondo lavoro sulla lunga distanza dei giovani torinesi Eugenio In Via Di Gioia, prodotto da Fabio Rizzo (Dimartino, Niccolò Carnesi) e Marco Libanore. Nove brani tra cantautorato e nu-folk, adagiati su testi che giocano con le parole sia a livello lessicale che fonetico, dando vita ad un immaginario artistico profondamente personale e a tratti stralunato. Un lavoro che racconta una relazione, quella tra l’uomo e il Mondo, del tutto rivoluzionata, capovolta, a testa in giù.
 
Tornano a Bologna per farci passare una splendida serata!
Apr
28
sab
A TOYS ORCHESTRA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
A TOYS ORCHESTRA + Krank
Apertura porte 21:30
10 euro | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
A TOYS ORCHESTRA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

A quattro anni di distanza da “Butterfly Effect” gli …A Toys Orchestra tornano con un album che ha il suono del battito cardiaco. “LUB DUB”, undici tracce come tappe di un viaggio in un’intimità seducente e straziante. Un disco che trova nella sensibilità emozionale dell’ascoltatore il suo interlocutore privilegiato. Espressione dell’anima di una band che ha scelto di non rinunciare alla propria libertà espressiva, ma di farne un baluardo.

“Lub Dub” è il ritornello del cuore di tutti. Che si fa canto di gioia o di dolore, d’amore o di odio, che si fa sussurro o urlo, battito o palpito. Perché il petto non solo batte, ma canta, parla, urla, bisbiglia.

Note al disco di Enzo Moretto:

«”Lub” e “Dub” sono i due suoni generati dalle valvole del cuore. Due “parole” che risuonano in petto dall’alba dell’umanità, prima ancora che le parole stesse prendessero senso. Lub Dub è il mantra cardiaco che continua a ripetersi all’infinito e che l’umanità tutta canta in coro da ancor prima che si levasse in piedi. Neri, bianchi, giovani, vecchi, belli, brutti, buoni, cattivi.. non c’è differenza. Lub Dub è Il testo della colonna sonora della vita di tutti. Sono le parole che il petto usa per darci conforto, per sostenerci, per incoraggiarci, per spronarci. E più ce ne è bisogno e più il cuore urla
forte il suo mantra. Quando abbiamo bisogno di più di quanto abbiamo bisogno: Lub Dub, quando ci ripetiamo di andarci piano: Lub Dub, quando balliamo da soli; Lub Dub, quando ci domandiamo troppi perché: Lub Dub, quando piangiamo per amore: Lub Dub, quando mostriamo la faccia: Lub Dub, quando riceviamo fiori e caramelle: Lub Dub, quando cerchiamo qualcosa o qualcuno in cui credere: Lub Dub, quando il corpo ci mente: Lub Dub, quando vogliamo qualcuno da abbracciare: Lub Dub. E anche quando restiamo soli, c’è una voce che continua a parlarci, una voce che ripete solo due parole, che non significano niente ma significano tutto, che non dicono niente ma che dicono tutto: Lub Dub – Lub Dub – Lub Dub – Lub Dub – Lub Dub»

 

Mag
1
mar
PRIMO MAGGIO BOLOGNA - Festa Dei Lavoratori 2018 @ Piazza Maggiore | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
PRIMO MAGGIO BOLOGNA – Festa Dei Lavoratori 2018
Apertura porte 9:00
Mag
3
gio
TURIN BRAKES @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
TURIN BRAKES + Dog Byron
Apertura porte 20:30
15 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
TURIN BRAKES @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Nel corso della loro quasi ventennale carriera i Turin Brakes hanno pubblicato sette album in studio arrivando a vendere più di un milione di copie e raggiungendo la quinta posizione nella UK Singles
Charts con il singolo Pain Killer. La band inglese, pronta a sfornare l’ottavo lavoro, vanta collaborazioni con artisti del calibro di Paul McCartney, Radiohead e Robbie Williams e ha calcato i palchi di tutto il mondo, partecipando anche nel 2014 al noto festival South By Southwest ad Austin, Texas. Nel 2017 i Turin Brakes hanno collaborato con l’acclamatissimo DJ e producer dubstep di fama
internazionale Flux Pavillion nel brano Cut Me Out (qui). I lavori della band inglese sono caratterizzati da uno stile malinconico che appartiene a un rock senza tempo, che spazia dal britpop sognante degli Elbow fino al folk-pop delicato e caldo dei norvegesi Kings of Convenience. Spesso associati dalla critica al sound dei Coldplay di Parachutes, i Turin Brakes proporranno un live imperdibile al Locomotiv Club di Bologna per presentare il nuovo album Invisible Storm e riproporre i grandi classici del loro repertorio.

READ MORE:
www.turinbrakes.com
www.facebook.com/turinbrakes
www.twitter.com/turinbrakes