Prossimi eventi

Mag
25
ven
MIRKOEILCANE @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
MIRKOEILCANE
Apertura porte 21:00
10 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
MIRKOEILCANE @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

parte “Secondo Me – un tour poco demoscopico”, il tour di Mirkoeilcane prodotto da Otr Live che lo porterà sui palchi dei migliori club delle principali città italiane dopo aver partecipato alla 68° edizione del Festival di Sanremo.

Mag
29
mar
JUNE OF 44 @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
JUNE OF 44
Apertura porte 20:30
20 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2017-2018
JUNE OF 44 @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

“JUNE OF 44 is very pleased to announce that we will be playing 4 Italian dates in late May. ”

Often referred to as the punk rock pirates of the math rock world, June of 44 were a collective from 1994-2000. Truly a who’s who of the indie world, the band consisted of members and ex members of Rodan, Rex, Crownhate Ruin, Codeine, Sonora, and Hoover, all of whom were living in different cities at the time. Often cited for their artistic hand crafted record packaging, June of 44 had six releases in as many years before members went on to form Him, The Sonora Pine, and The Shipping News. June of 44 created music that ranged from experimental jazz to ambient dub to angular post punk.

Giu
1
ven
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco Del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION @BIOGRAFILM PARK 2018 – PARCO DEL CAVATICCIO – INGRESSO GRATUITO
Apertura porte 19:00
BUD SPENCER BLUES EXPLOSION @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco Del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Dopo il successo della prima parte del tour di presentazione del nuovo album “VIVI MUORI BLUES RIPETI”, uscito a marzo per La Tempesta Dischi, i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION annunciano le prime date del tour estivo: una serie di nuove occasioni per apprezzare dal vivo la loro straordinaria potenza musicale. In tour, il duo formato da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio è accompagnato da Francesco Pacenza, al basso e alla voce, e Tiziano Russo, alle tastiere e alla voce, per un appuntamento live di grandissimo impatto. Annunciata, insieme alle date del tour estivo, l’uscita di “IO E IL DEMONIO”, il nuovo singolo e video dei Bud Spencer Blues Explosion feat. Davide Toffolo, ultimo estratto dal disco. Il video è stato girato all’idroscalo di Ostia, luogo caro a Davide Toffolo. Il trucco è ispirato alle maschere del carnevale di Barranquilla, Colombia. Il blues non morirà mai: il singolo è una riproposizione del devil Robert Johnson.
Link al video: https://www.youtube.com/watch?v=wNaNUM2HbYs

Previsti anche alcuni appuntamenti promozionali che anticipano i prossimi concerti: venerdì 11 maggio i Bud Spencer Blues Explosion saranno ospiti a Propaganda Live, il programma condotto da Diego Bianchi in onda su La7 in prima serata, il 14 maggio presenteranno, con un minilive, “Vivi Muori Blues Ripeti”a Rai Radio2“Social Club”, mentre il prossimo 25 maggioRai Radio 2 trasmetterà un loro intero concerto, per Radio2live, in diretta dalla sala B di via Asiago.

Giu
2
sab
EXTRALISCIO @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
EXTRALISCIO @BIOGRAFILM PARK 2018 – PARCO DEL CAVATICCIO – INGRESSO GRATUITO
Apertura porte 19:00
EXTRALISCIO @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Dalll’1 al 22 giugno, torna a Bologna l’appuntamento con il BIOGRAFILM PARK, lo spazio in esterna di Biografilm Festival e luogo cult dell’estate bolognese, con un programma denso di eventi, concerti e spettacoli tutti rigorosamente A INGRESSO GRATUITO.

Extraliscio, la super band di Mirco Mariani (Saluti da Saturno, Vinicio Capossela), Moreno il Biondo e Mauro Ferrara (Orchestra Grande Evento) torna a scrivere il liscio e lo fa con i migliori interpreti della musica popolare romagnola.
Il nuovo singolo “Scarpa grigia” in uscita l’1 giugno negli store digitali e su YouTube, con il video firmato Paolo Santamaria (Musex), vanta la collaborazione con Roberta Cappelletti, una delle voci femminili più popolari del liscio, personaggio istrionico e prima donna ad essere capo orchestra. Roberta calca il palco dagli anni ’70, ancora minorenne nell’orchestra “La Vera Romagna” di Nicolucci e Bergamini, in seguito entra a far parte dell’orchestra di Vittorio Borghesi dove incontra Mauro Ferrara, ai tempi primo cantante con in quale instaura un connubio unico e un’amicizia ancora oggi vivace e naturale.
Extraliscio non è solo musica, concerti e ballo ma un’attitudine d’altri tempi proiettata nel futuro: il punk da balera. Un vero e proprio format del divertimento nato dall’incontro di Mirco Mariani e Moreno il Biondo, consacrato da Riccarda Casadei (figlia di Secondo Casadei) che fa sue le musiche della tradizione modellandole con arrangiamenti contemporanei e sperimentali. Il tutto nobilitato dalla voce di Mauro Ferrara, la più grande rock star della Romagna.

Giu
3
dom
COLAPESCE @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
COLAPESCE @BIOGRAFILM PARK 2018 – PARCO DEL CAVATICCIO – INGRESSO GRATUITO
Apertura porte 19:00
COLAPESCE @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Dalll’1 al 22 giugno, torna a Bologna l’appuntamento con il BIOGRAFILM PARK, lo spazio in esterna di Biografilm Festival e luogo cult dell’estate bolognese, con un programma denso di eventi, concerti e spettacoli tutti rigorosamente A INGRESSO GRATUITO.

“Infedele” ha confermato Colapesce come uno dei talenti più fulgidi e cristallini della sua generazione. Un autore capace di muoversi tra i generi e gli stili, mettendo comunque sempre al centro di tutto la canzone. Un artista libero che non ama i vincoli e che si diverte a giocare con le forme del pop, ma senza disdegnare soluzioni più sperimentali.
L’ultimo album, infatti, può essere inteso come un vero e proprio manifesto del Colapesce pensiero: prodotto dallo stesso Lorenzo insieme a IOSONOUNCANE e Mario Conte, “Infedele” mostra un musicista in stato di grazia e in grado di mischiare musica colta e leggera, rock e fado portoghese, musica elettronica e free jazz: tutto e il suo contrario.
Il risultato dal vivo è un sound unico, personale e di grande impatto, grazie soprattutto alla Infedele Orchestra, la band che accompagnerà ancora Colapesce anche nel corso del tour estivo e in cui militano lo stesso Mario Conte, il talento cristallino e imprevedibile di Adele Nigro (meglio conosciuta come Any Other), il drumming chirurgico di Giannicola Maccarinelli (aka Bonito Belissimo dei Joy Cut), il tocco suadente di Andrea Gobbi al basso e il sax impazzito di Gaetano Santoro. Chiunque abbia visto almeno una delle date invernali dello show di Colapesce ne è rimasto impressionato: quello della Infedele Orchestra è uno spettacolo ricco di sorprese, coinvolgente anche dal punto di vista sensoriale e che gioca esteticamente con i culti religiosi del nostro paese.
Dopo una parte invernale di tour scandita da numerosi sold out, un concerto in diretta radio nazionale su Rai Radio2, [la partecipazione alla trasmissione televisiva Brunori Sa su Rai 3], Colapesce si appresta a inaugurare la bella stagione partecipando all’anteprima londinese del Siren Festival di Vasto (che lo vedrà tra i protagonisti nella sua usuale edizione italiana alla fine di luglio) il prossimo 24 aprile e poi salendo sul palco del concerto dell’Uno Maggio di Taranto dove ritroverà anche Dario Brunori, mentre il tour estivo vero e proprio partirà da fine maggio col Wom Festival di Lucca per proseguire poi nei più importanti festival musicali italiani come il Mi Ami, Ferrara Sotto le Stelle, Mojotic, il Siren Festival e tanti altri.

Giu
4
lun
ANDREA LASZLO DE SIMONE + BIANCO @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
ANDREA LASZLO DE SIMONE + BIANCO @BIOGRAFILM PARK 2018 – PARCO DEL CAVATICCIO – INGRESSO GRATUITO
Apertura porte 19:00
ANDREA LASZLO DE SIMONE + BIANCO @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Andrea fonda le sue radici nella scena indipendente già nella prima decade dei 2000.
Oltre all’esperienza compositiva e live come primo batterista dei Nadàr Solo suona da tempi immemori nel duo torinese Anthony Laszlo insieme al suo grande amico Anthony Sasso, ex chitarrista e cantante dei Milena Lovesick.
Andrea Laszlo De Simone esordisce nel 2012 con il primo album autoprodotto dal titolo Ecce Homo, registrato in casa con mezzi di fortuna e pubblica alcuni videoclip: Solo un uomo, 11:43, I nostri piccoli occhi.
All’inizio del 2014 incontra alcuni attivissimi musicisti della scena underground torinese e da mesi di sala prove esce una vera e propria band. Damir Nefat (chitarra e cori), Daniele C (basso e cori), Filippo Cornaglia (batteria e cori), Zevi Bordovach (tastiere e cori) e l’immancabile amico Anthony Sasso (tastiere, cori e percussioni).
Andrea Laszlo De Simone è un’anomalia. È un solista, prima di tutto. Ma è anche una band di sei elementi. È un cantautore, ma cosa significa nel 2017 essere un cantautore?
Anticipato dai singoli Uomo Donna, Vieni a salvarmi e La guerra dei baci, il 9 giugno 2017 esce per 42Records Uomo Donna, il primo vero e proprio album di Andrea Laszlo De Simone, accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica e inserito in molte classifiche stilate da riviste e siti musicali italiani come uno fra i migliori album del 2017.
Uomo Donna è un disco complesso, articolato e vitale che vive in un tempo tutto suo dove convivono passato, presente e futuro. Un tempo in cui prende forma un mondo sonoro in cui si fondono classico e moderno, la canzone d’autore italiana e la psichedelia, Battisti e i Radiohead, Modugno e i Verdena, i Beatles e i Tame Impala, il “volo magico” di Claudio Rocchi e quello “terreno” di IOSONOUNCANE.
Per Andrea Uomo Donna “è un disco d’amore. 12 canzoni unite fra loro in un percorso in cui vengono affrontate le differenti fasi del sentimento amoroso e le sue implicazioni esistenziali. L’illusorietà della realtà ci seduce e ci acceca e l’amore ci rende forti, fragili, uniti e soli. Siamo solo uomini”. Il disco è stato autoprodotto e registrato in presa diretta nell’ottobre 2014 in collaborazione con il fonico bolognese Giuseppe Lo Bue, successivamente post-prodotto e mixato utilizzando tecniche sperimentali a cavallo tra l’analogico e il digitale fino a creare un paradosso sonoro che ricorda la canzone italiana anni ’70, masterizzato da Andrea Suriani. In questo percorso di circa 2 anni è nata spontaneamente l’esigenza di lavorare a lungo alla ricerca di una coerenza tra il prodotto discografico e l’anima sperimentale della live performance per la quale il progetto si è sempre distinto. Dopo una serie di esibizioni estive in alcuni dei più importanti festival italiani come il TOdays e il Siren Festival che gli sono valse una menzione speciale nella classifica dei live stilata dal mensile Rolling Stone, il 28 ottobre 2017 è partito il primo vero e proprio tour nei club delle maggiori città italiane per presentare l’album, più di 15 date che a cavallo fra 2017 e 2018 portano Andrea e la band ad esibirsi in gran parte della penisola. Il 30 novembre 2017, in anteprima esclusiva al Torino Film Festival, Andrea Laszlo De Simone presenta il videoclip di Sogno l’amore, un vero e proprio mini-film girato in Sicilia dalla durata di 8 minuti e 46 secondi per la regia di Francesca Noto e dello stesso Andrea Laszlo De Simone.

CANALI
Facebook: https://www.facebook.com/andrealaszlomusica
Instagram: http://instagram.com/andrea_laszlo_de_simone
YouTube: https://www.youtube.com/EcceHomo2012

Bianco

Dopo due anni in giro per i palchi di tutta Italia con ​Niccolò Fabi,​Bianco riprende i panni​ ​di​ ​cantautore​ ​e​ ​torna​ ​con​ ​il​ ​suo​ ​quarto​ ​album. QUATTRO, questo il titolo, uscito venerdì 19 gennaio per INRI ​ed è, nelle parole del suo autore: “​un disco che parla di amicizia. Amicizia tra due uomini, tra uomo e donna, tra due amanti, tra una donna e un barbagianni, tra madre e figlia. Amicizia tra musicisti, tra strumenti musicali, tra cambiamento e tradizione. Parla di medici, di comici, di bestie innamorate, di autogol e di grandi camminate. Di fabbrica, di anni 90 e anche di canne e di imbarchi.
QUATTRO è stato anticipato dal brano ​Felice, la “mosca bianca” del disco, un ritorno leggero e spensierato accompagnato da un ​lyric video su spot finlandesi anni Ottanta​:.

Giu
5
mar
COMA_COSE @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
COMA_COSE @BIOGRAFILM PARK 2018 – PARCO DEL CAVATICCIO – INGRESSO GRATUITO
Apertura porte 19:00
COMA_COSE @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Dalll’1 al 22 giugno, torna a Bologna l’appuntamento con il BIOGRAFILM PARK, lo spazio in esterna di Biografilm Festival e luogo cult dell’estate bolognese, con un programma denso di eventi, concerti e spettacoli tutti rigorosamente A INGRESSO GRATUITO.

Coma_Cose, con il nuovo singolo arriva anche Estate Tour

Subito dopo l’annuncio del nuovo singolo Nudo Integrale la cui pubblicazione è prevista per il prossimo 22 maggio, la band milanese rivela le date di Estate Tour. Nuovi appuntamenti che accompagneranno Fausto Lama e California da maggio fino alla fine di agosto tra molti dei festival più importanti da Nord a Sud della penisola. Lo spettacolo prevede la formula MCs + batterista già sperimentata durante le date invernali, dove la forza del groove sarà l’elemento chiave per farsi trasportare nel mood crepuscolare dei Coma_Cose. Post Concerto, Anima Lattina e tutti i brani pubblicati finora saranno protagonisti sul palco tra elettronica, urban e cantautorato per far ballare e cantare il pubblico. Uno spettacolo eclettico che per alcune date speciali vedrà anche la presenza on stage del duo di produttori Mamakass. Estate Tour nasce della collaborazione tra l’etichetta Asian Fake e Radar Concerti. Di seguito tutte le date del tour, che sono sempre in continuo aggiornamento sulla pagina ufficiale facebook.com/comacose/.

“La nostra musica è come gli ingressi dei palazzi di Milano di notte”

Per trasferirsi a Milano e mettere in piedi una band servono i soldi, per fare musica in generale servono i soldi e quando i soldi non ci sono si divide una camera in un trilocale, tante speranze e i turni in negozio. Quasi per caso nell’inverno del 2016 prende vita Coma_Cose, un duo composto da Fausto Lama, già musicista e produttore e Francesca alias California, DJ, voce e capelli corti. L’incontro è avvenuto in modo fortuito, i due lavorano entrambi come commessi in un negozio e parlando spesso di musica, nasce la voglia di provare a fare qualcosa insieme. Il rap, l’elettronica e due chiacchiere sotto casa mentre chiudono i bar del Naviglio Pavese, il tabaccaio di Via Gola, la fragilità di capirsi e le riflessioni cosmiche sulla quotidianità: “Portami in un posto con la musica abbastanza alta che mi dimentico”. Coma_Cose racconta la Milano che abita, l’attitudine urbana, la lontananza e la presabene, se non ci passi non capisci, se non capisci probabilmente non saremo mai amici, però ti voglio bene ugualmente e un po’ mi manchi.
Tra febbraio e giugno 2017 pubblicano quattro video, mentre nell’autunno dello stesso anno rilasciano Inverno Ticinese, un concept EP di tre tracce accompagnato dai rispettivi tre clip. Nel mese di dicembre intraprendono il loro primo tour, mentre a inizio marzo pubblicano il nuovo singolo Post Concerto. Nel mese di maggio annunciano il tour estivo e pubblicano il nuovo singolo e videoclip Nudo Integrale.

Genere: Attitudine Urbana

Giu
6
mer
CIMINI @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
CIMINI @BIOGRAFILM PARK 2018 – PARCO DEL CAVATICCIO – INGRESSO GRATUITO
Apertura porte 19:00
CIMINI @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

“Ancora Meglio” è un disco pop d’autore: le canzoni parlano di ansie, amore, sfighe, speranze, utilizzando un linguaggio diretto ma intimo che mira a creare empatia con il pubblico. Il titolo porta a ripensare con ironia ad un mondo in continua competizione, mosso dalla smania di fare di più e “ancora meglio” senza accontentarsi mai. CIMINI si fa portavoce delle condizioni dell’animo, tanto da far ritrovare gli ascoltatori nella sua stessa ansia da vita di provincia in Una casa sulla luna, nella voglia di normalità in Buongiorno o nelle aspettative deluse in Sabato Sera. L’album è stato anticipato da quattro brani, accompagnati da campagne promozionali inusuali e innovative. La legge di Murphy è stato il primo singolo. Il claim “La legge di Murphy è più forte di me” diffuso sui social da amici e artisti amici, divenuto poi virale tra il pubblico stesso, e l’iniziale decisione di non dare informazioni sull’autore, hanno voluto indirizzare l’attenzione più sul significato della canzone che sulla figura dell’artista. Un’altra possibilità ci racconta l’uomo di oggi che grazie alle conquiste della tecnologia e il rapido susseguirsi delle mode del momento, ha sviluppato la convinzione che è possibile raggiungere ogni tipo di successo senza eccessivi sforzi e in maniera semplice. In Una casa sulla luna l’angoscia vissuta trova espressione nelle brevi “stories” utilizzate per promuovere il brano. E’ la prima volta che un videoclip musicale viene diffuso tramite le Instagram stories: la breve durata, la forma frammentata e la possibilità di visualizzarle soltanto per 24 ore, hanno voluto portare alla creazione di un ricordo verticale della lunghezza esatta di una giornata. Sabato sera, ballata nostalgica sulla vita di coppia, è l’ultimo singolo d’anteprima.
CURIOSITA’ & ANEDDOTI
“Ancora Meglio” è stato scritto in seguito ad un lungo periodo di sconforto: “Era un momento abbastanza triste della mia vita, non avevo più certezze, non ero ancora laureato, avevo deciso di lasciare la musica a tempo indeterminato perché non mi divertivo più”. La decisione di non apparire e di non rilasciare interviste in corrispondenza dell’uscita dei primi singoli è stata pensata come una forma di satira sociale nei confronti della moda dell’anonimato nell’attuale mondo della musica (in realtà bastava cercare “Cimini” sulla rete per trovare foto e informazioni sull’artista). Il protagonista del video de La Legge di Murphy è Renato Avallone, attore del Terzo Segreto di Satira. Lo stesso Renato interpreta il magazziniere/wrestler nel video di Un’altra possibilità. La copertina di “Ancora Meglio”, curata da Stefano Bazzano, rappresenta una ragazza intenta a farsi una maschera di bellezza: gli occhi chiusi, la fetta di cetriolo caduta e la posa rilassata apre a più interpretazioni e vuole essere un’allegoria del continuo tempo perso a cercare di essere migliori degli altri. L’ispirazione grafica delle copertine si deve al magazine TOILET PAPER di Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari, in quanto rispecchia l’estetica “velleitaria di provincia” delle canzoni. I brani che compongono il disco sono ricchi di citazioni di altre canzoni (caratteristica ricorrente nella scrittura di CIMINI), mentre alcuni sono ispirati a film (Se mi lasci ti cancello per Spotless e I Tenenbaum per Vivere non mi basta). Estate così, in realtà, è stata scritta a Natale. Le voci sono state registrate due volte: nella prima versione, per quanto buone tecnicamente, le take non riuscivano a veicolare con la giusta interpretazione i messaggi dei brani quindi si è deciso di rifarle. La seconda registrazione è stata effettuata a disco ormai ultimato in quattro giorni di lavoro nonstop. L’album si è avvalso del supporto tecnico e morale di molti amici di CIMINI, alcuni dei quali artisti della scena musicale italiana: Lodo Guenzi (Lo stato sociale) ha creato e suonato le chitarre elettriche e revisionato alcuni testi, Calcutta, in un pomeriggio, ne ha corretto l’interpretazione vocale, mentre in seguito ad una lunga chiacchierata con Brunori in un ristorante di Cosenza è arrivata la prima spinta a scrivere le canzoni, nel periodo in cui CIMINI aveva deciso di abbandonare la musica.
BIO
CIMINI, cantautore calabrese, da anni trasferitosi a Bologna dove riesce a crearsi un piccolo spazio nel contesto musicale indipendente pubblicando due dischi e suonando in giro per l’Italia. Nel 2016 decide di abbandonare le scene per dedicarsi alla scrittura di nuove canzoni e ne esce fuori un prodotto diverso, che taglia nettamente con il passato e che gli consente di intraprendere un nuovo percorso. I nuovi brani vengono subito apprezzati dall’etichetta Garrincha Dischi, che decide di affidare la produzione a Nicola Roda (Keaton) ed Enrico Roberto (Lo Stato Sociale) del suo nuovo disco in uscita il 9 Marzo 2018.
La legge di Murphy: https://www.youtube.com/watch?v=AhHmjvain0Q Un’altra possibilità: https://www.youtube.com/watch?v=SE4BYA28v1w

Giu
7
gio
WILLIE PEYOTE @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
WILLIE PEYOTE @BIOGRAFILM PARK 2018 – PARCO DEL CAVATICCIO – INGRESSO GRATUITO
Apertura porte 19:00
WILLIE PEYOTE @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Dalll’1 al 22 giugno, torna a Bologna l’appuntamento con il BIOGRAFILM PARK, lo spazio in esterna di Biografilm Festival e luogo cult dell’estate bolognese, con un programma denso di eventi, concerti e spettacoli tutti rigorosamente A INGRESSO GRATUITO.

Willie Peyote ha pubblicato il suo ultimo album “Sindrome di Tôret” lo scorso ottobre: dopo un lungo tour indoor che ha fatto registrare ben 26 sold out su 45 concerti, e la partecipazione al Concertone del Primo Maggio a Roma, il rapper torinese arriva sul palco del Biografilm Park.

“Sindrome di Tôret” affronta il tema della libertà d’espressione e dei limiti della stessa, in un’epoca in cui la comunicazione è cambiata profondamente a causa della tecnologia.

Con riferimenti e citazioni più o meno velate alla musica italiana degli ultimi quarant’anni, oltre al già menzionato Signor G., Willie Peyote delinea un sound e una forma lirica che vanno da Battisti a Bruno Martino, passando dal nuovo cantautorato pop e prendendo spunto dalla narrazione tipica della stand-up comedy e della satira: capovolge il punto di vista collettivo e sviluppa un pensiero critico attraverso la provocazione e l’ironia.

Irriverente, ironico e mai convenzionale, Willie Peyote si discosta dal diffuso stereotipo del rapper riuscendo a conquistare anche le platee più difficili.

WILLIE PEYOTE PARLA DEL DISCO “SINDROME DI TORET”

L’analfabetismo è funzionale, nel senso che serve a chi comanda.

Qua hanno tutti una risposta.

Però qual è la domanda?

E’ ancora valida l’affermazione del maestro Gaber “libertà è partecipazione”? E poi in effetti, a cosa partecipiamo davvero se lo facciamo da dietro uno schermo?

https://www.facebook.com/search/top/?q=willie+peyote

Giu
8
ven
PINGUINI TATTICI NUCLEARI @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
PINGUINI TATTICI NUCLEARI @BIOGRAFILM PARK 2018 – PARCO DEL CAVATICCIO – INGRESSO GRATUITO
Apertura porte 19:00
PINGUINI TATTICI NUCLEARI @BIOGRAFILM PARK 2018 - PARCO DEL CAVATICCIO - INGRESSO GRATUITO @ Parco del Cavaticcio | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Dalll’1 al 22 giugno, torna a Bologna l’appuntamento con il BIOGRAFILM PARK, lo spazio in esterna di Biografilm Festival e luogo cult dell’estate bolognese, con un programma denso di eventi, concerti e spettacoli tutti rigorosamente A INGRESSO GRATUITO.

La band nasce dopo che i componenti si incontrano per caso all’aggregazione politica-sociale di cui fanno parte schierata contro Dio, Satana, Santana, Majin Bu e i Calzolai. Comprende minoranze etniche quali bruchi, depliant che vengono lasciati nei parabrezza delle auto e le varie sfumature del colore indaco. L’intesa tra loro era lampante, i componenti hanno deciso di frequentarsi anche al di fuori dall’organizzazione. Crediamo in sette fondamentali valori: la stupidità, la tracotanza, l’amore per i geni della lampada, una magica etnia inesistente che raggruppa le persone di carnaglione blu, (…), nel purgatorio si vota Fratelli d’Italia, l’utilizzo della parola “dunque”. I Pinguini Tattici Nucleari nascono (per caso) nel 2012 (che casualmente corrisponde all’anno di inizio carriera di Van Basten) e sono capitanati da Riccardo Zanotti nonchè il principale compositore delle canzoni, Nicola Buttafuoco “il Cotoletto”, Elio Biffi “Bandolero Seducente”, Lorenzo Pasini “Cosa?”, Simone Pagani “Perditore di targhe” e Matteo locati “Tamagotchi”. L’esordio discografico risale al 2012 con l’EP “Cartoni Animali”, seguito nel 2014 dal primo disco “il re è Nudo” e nel 2015 da “Diamo un Calcio all’’Aldilà”. Nell’aprile 2017 esce il loro ultimo disco, dal nome “Gioventù Brucata”, un mix caleidoscopico di generi e tematiche che fin da subito ottiene un ottimo riscontro di pubblico e critica.