Prossimi eventi

Set
14
ven
TUTTO MOLTO BELLO feat COMA_COSE, M¥SS KETA, SUVARI, POP X, CAMILLAS, TUBAX, MEZZOSANGUE & more TBA @ Parco Del D.L.F | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
TUTTO MOLTO BELLO feat COMA_COSE, M¥SS KETA, SUVARI, POP X, CAMILLAS, TUBAX, MEZZOSANGUE & more TBA
Apertura porte 19:30
Coma_Cose 10 eu + d.d.p | Mezzosangue 12 eu + d.d.p
TUTTO MOLTO BELLO feat COMA_COSE, M¥SS KETA, SUVARI, POP X, CAMILLAS, TUBAX, MEZZOSANGUE & more TBA @ Parco Del D.L.F | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

***** T U T T O M O L T O B E L L O 2 0 1 8
***** VIII Edizione del Torneo di Calcetto
***** per Etichette Discografiche
***** Parco del DLF di Bologna

 

Venerdì 14.09.2018

Coma Cose
MYSS KETA
SUVARI – musica

👁️ Venerdì 14 settembre
🏟️ Arena Puccini
📍via Sebastiano Serlio, 25/2 – Bologna

🕘 Apertura cancelli: 19.30
🕘 Inizio Live: 20.30

🎫 Ticket: 10 euro + ddp
🔗 Prevendite: TicketOne e Boxer Ticket
🎟️ TicketOne: https://bit.ly/2moEVkl
🎟️ Boxer Ticket: https://bit.ly/2zOFJbT

ℹ️ Infoline: 348/0833345
http://www.tuttomoltobello.eu

Evento d’apertura della VIII edizione di Tutto Molto Bello con Coma_Cose e M¥SS KETA ad infiammare il palco dell’Arena Puccini.

🎤 Per trasferirsi a Milano e mettere in piedi una band servono i soldi, per fare musica in generale servono i soldi e quando i soldi non ci sono si divide una camera in un trilocale, tante speranze e i turni in negozio. Quasi per caso nell’inverno del 2016 prende vita Coma Cose, un duo composto da Fausto Lama, già musicista e produttore e Francesca alias California, DJ, voce e capelli corti. Bastano una manciata di singoli per far esplodere il progetto, che diventa una delle rivelazioni musicali italiane più interessanti di questo 2018. La tappa bolognese a Tutto Molto Bello sarà una delle ultime dell'”Estate Tour” che da maggio in poi ha toccato molti dei festival più importanti da Nord a Sud della penisola. Lo spettacolo prevede la formula MCs + batterista già sperimentata durante le date invernali, dove la forza del groove sarà l’elemento chiave per farsi trasportare nel mood crepuscolare dei Coma_Cose. Post Concerto, Anima Lattina, l’ultimo singolo “Nudo integrale” e tutti i brani pubblicati finora saranno protagonisti sul palco tra elettronica, urban e cantautorato per far ballare e cantare il pubblico.

🎤M¥SS KETA è l’angelo dall’occhiale da sera. E dal volto velato. La sua identità nascosta è il modo migliore per dire la Verità, perché “non avendo volto, c’è un po’ di M¥SS in ognuno di noi”. Segno zodiacale: “Vergine, ma non troppo”. Performer situazionista, rapper dall’attitudine punk, icona pop e diva definitiva. M¥SS KETA è di Milano, e non potrebbe essere altrimenti. Da vera leader, guida una truppa d’assalto che risponde al nome di “Le ragazze di Porta Venezia”, fanciulle prorompenti come quelle di Varla in “Faster, Pussycat! Kill, Kill!” di Russ Meyer. Più conturbanti ma meno pericolose. Con loro, infiamma i palchi dei maggiori festival e club di tutta Italia in un tripudio di techno, house, dubstep, rap che sembra generato dal suo stesso corpo. Bassi profondi battuti da vertiginosi tacchi a spillo glitterati. Una vera sacerdotessa della notte che aizza le masse di fedeli con il suo verbo dissacrante, eccessivo, radicalmente iperrealista. I suoi live sono esperienze extrasensoriali, i suoi testi la radiografia di una nazione.

🎤 In apertura si esibirà Suvari, giovane promessa della scuderia To Lose La Track che ha ben impressionato pubblico e critica con il debut album “Prove per un incendio”.

 

Sabato 15.09.2018

Il sabato di Tutto Molto Bello sarà potente e festaiolo, ma soprattutto sarà ad ingresso ad offerta libera.

Sul palco, un trio artistico d’eccezione.

🎤 Pop X da Trento è il nome dietro il quale si celano Davide Panizza e i suoi sodali. Il progetto più indecifrabile venuto fuori dal panorama pop indipendente italiano degli ultimi anni. Dopo le date speciali di presentazione del nuovo disco “Musica per Noi” uscito a gennaio per Bomba Dischi / Universal e il successivo club tour ​primaverile e il mini tour europeo in Svizzera, Belgio, Germania e Francia con l’apertura ai Phoenix a Parigi, ecco che la carica irriverente di Pop X arriva a Bologna. Ad accompagnare sul palco Davide Panizza, una vera e propria band dal groove unico e trascinante composta da Niccolò Di Gregorio (drumset), Luca Babic (chitarra midi), Matteo Domenichelli (basso) e Ilaria Boba Ciampolini (tastiere).

🎤 Tutti ormai sanno che I Camillas sono nati a Pordenone nel 1964 come duo formato da Ruben Camillas (chitarra e canta) e Zagor Camillas (tastiera e canta), rimanendo fermi per 40 anni, fino a che il rock’n’roll non li ha chiamati. Era il 2004. Accettano e si spostano sulla Costa est. Pronti, via! Concerti, festival, matrimoni, occupazioni, strade, centri anziani, centri sociali, centri aggregazione,
teatri. E poi televisione, sigle, sonorizzazione di film, laboratori di canto, inaugurazioni e chiusure di locali. Più di 100 concerti all’anno da qualche anno. Conoscono i treni per nome. Hanno visto l’alba ed i sorrisi. Poi nel 2015 è nato anche Michael Camillas che suona la batteria e adesso sono
diventati tre.

🎤 I TUBAX sono un trio bolognese. La loro musica è quasi completamente strumentale, parte da una base di funky jazz e si risolve a volte in un suono duro e massiccio altre volte in sospensioni dal sapore delicato e progressivo. Insieme dal 2007, la band raggiunge la sua massima espressione nei live acts, violenti e ipnotici; il basso è l’elemento trascinante a cui si avvolgono in maniera spesso indistricabile ritmi tribali di batteria e rasoiate di Moog. Ciò che ne deriva ha le caratteristiche della colonna sonora; un poliziesco anni ’70 mescolato a un b-movie di fantascienza, i Calibro 35 in chiave lisergica, i Battles che si scontrano con i Primus. Musica da ballare in fin dei conti, ma non quella che ci si aspetta.

 

Domenica 16.09.2018

⚡ MezzoSangue
⚡ (Opening Act TBA)

👁️ Domenica 16 settembre
🏟️ Arena Puccini
📍via Sebastiano Serlio, 25/2 – Bologna

🕘 Apertura cancelli: 19.30
🕘 Inizio Live: 20.30

🎫 Ticket: 12 euro + ddp
🔗 Prevendite: TicketOne e Boxer Ticket
🎟️ Ticket One: http://bit.ly/2Ls3UBx
🎟️ Boxer Ticket: http://bit.ly/2zUoIwZ

ℹ️ Infoline: 348/0833345
http://www.tuttomoltobello.eu

🎤 La serata di chiusura della VIII edizione di Tutto Molto Bello nelle mani e nel microfono di MezzoSangue. Dopo il successo del tour di presentazione primaverile del nuovo album “Tree – Roots & Crown”, continua il tour estivo di MezzoSangue. Una serie di concerti in cui il rapper, accompagnato da un trio chitarra, basso e batteria, realizza uno spettacolo potentissimo. Il nuovo doppio album di MezzoSangue, uscito il 23 marzo per The Wolf e Artist First, ha ottenuto 3 settimane di permanenza nella top ten della classifica dei dischi più venduti in Italia secondo Fimi. (Nella prima settimana di uscita 5^ posto della classifica, 6^ la seconda, e alla terza settimana al 9^ posto). Superati anche i 10 milioni di streaming complessivi.

Set
18
mar
VOIVOD - 35th Anniversary tour @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
VOIVOD – 35th Anniversary tour + Nightrage + Game Over
Apertura porte 20:30
22 euro + d.d.p / cassa 25 euro | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2018-2019
VOIVOD - 35th Anniversary tour @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Anomali. Imprescindibili. Iconoclasti. Una “band per band”. Sono queste le parole oscure che riassumono sintetizzano l’esperienza di un gruppo di artisti che collaborano da oltre trent’anni, quattro ragazzi del Quebec storditi dall’arte, dediti all’hashish e influenzati da Venom e Mötörhead. Attualmente al lavoro su un nuovo album di prossima uscita, i Voivod saranno in Italia insieme ai Nightrage per tre appuntamenti assolutamente da non perdere per avere un’anteprima della nuova musica e festeggiare il trentacinquennale di carriera.

Set
28
ven
SUONARE SERGIO feat. PERSIA, OMINOACIDI, ESSIAC PLUS, IN PHASE & more @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
SUONARE SERGIO feat. PERSIA, OMINOACIDI, ESSIAC PLUS, IN PHASE & more
Apertura porte 20:30
Up To You | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2018-2019
SUONARE SERGIO feat. PERSIA, OMINOACIDI, ESSIAC PLUS, IN PHASE & more @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

SUONARE SERGIO Sale prove e studio di registrazione a San Lazzaro di Savena in collaborazione con LOCOMOTIV CLUB
organizza una serata all’insegna delle band più esplosive del panorama bolognese.
“suonare, comporre, correggere, cancellare e alla fine SUONARE”

 

ABOUT BOLOGNA
è il magazine online dedicato alla Bologna Creativa: musica, design, fotografia, street art, moda, illustrazione, cinema, books, progetti innovativi, trend ed eventi.
Notizie, interviste, video e approfondimenti per scoprire storie, personaggi, progetti e luoghi.

*BAND*

INPHASE
Dalle ceneri di cinque band passate, dalle più remote località italiane eccoli qui.
Cinque sfasati che fanno della musica la loro passione più grande.
Nel grunge e nelle sue cupe sonorità, gli infatti trovano quei brani che li fanno sudare, sbagliare, sperimentare sorridere.
E nel settembre del 2017 che si concretizza questa ennesima nuova esperienza per tutti…
… in principio una cover band ma si sa, del doman non v’è certezza!

OMINOACIDI
Band punkrock con 6 anni di attività e numerosi concerti alle spalle.
La vittoria del contest di Radio Fujiko nel 2014 ci permette di produrre il CD pensavo fosse acqua, che tratta tematiche sociali e problematiche giovanili contesto in italiano, in un mix di punk granitico e intuitivo.

ESSIAC PLUS
Essiac Plus, un nome composto da 4 elementi diversi da tutti.

PERSIA
Un nuovo progetto musicale electro-pop che nasce dall’urgenza di un equivoco di fondo

Ott
12
ven
JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE
Apertura porte 20:30
18 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2018-2019
JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

JAMES SENESE – Cenni di vita, di musica

“E’ molto difficile parlare di se stessi, nonostante la mia musica da molti anni dica chi sono, meglio di tante parole. Ciononostante voglio farlo con questo breve scritto.
Sono arrivato all’età di 73 anni felice di questo traguardo. Il tempo è una cosa che assume significato col passare degli anni; da giovane ci fai poco caso, non te ne curi. Ma poi quando comincia a correre cerchi di fissarlo, di rallentarlo. Io lo faccio armato di sax e sentimento.
Sono nato nel 1945, anno della fine della guerra, da padre americano e madre napoletana. Sin da piccolo ho sempre cercato di contrastare quello che ritenevo ingiusto, primo fra tutti il pregiudizio. Sicuramente il colore della mia pelle ha contribuito a sviluppare questo sentimento. Immaginatevi come poteva sentirsi nel 1960 un ragazzo di 15 anni napoletano guardandosi allo specchio, vedendosi diverso dai miei coetanei, e da quello che la società del dopoguerra imponeva. Insomma, ho avuto la mia parte di complessi da superare, cercando di sentirmi uguale agli altri che spesso non mancavano di far notare la mia “diversità”.
Poi un giorno ho scoperto lo strumento che ha cambiato per sempre la mia vita, il sassofono.
Lì ho condensato tutte le mie angosce, le mie paure, soffiandole via, letteralmente. Ho capito che potevo liberarmi di tutti i problemi, che potevo scacciare i timori che attanagliavano la mia anima. Sono di famiglia modesta, per non dire povera. Suonando decisi che avrei voluto parlare degli ultimi, di quelli che non ce la fanno, di quella parte di popolo che vive a testa bassa per portare a casa la pagnotta; ma avrei anche voluto parlare di amore e rispetto per le persone.
Non mi è mai interessato il denaro. Ho rinunciato a contratti importanti che mi avrebbero però fatto tradire quello in cui credevo, e credo ancora; la coerenza e l’onestà artistica.
Credo di essere diventato un buon musicista e un buon compositore, con sentimenti forti, lasciando da parte gli egoismi e i personalismi; ringraziando invece per quello che in 40 anni di musica ho ottenuto.
Di questo devo dire grazie a Dio, alla mia famiglia, che mi hanno dato la forza e i giusti valori. Credo che soltanto il rispetto e l’accoglienza dell’“altro”, del diverso, possa contribuire alla pacificazione delle persone, e ci dia quella parte di felicità necessaria per amare il prossimo.” JS

watch:
50 anni di carriera per James Senese: https://www.youtube.com/watch?v=4QBcPa6kRoA&frags=pl%2Cwn

Ott
19
ven
NU GUINEA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
NU GUINEA
Apertura porte 21:00
15 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2018-2019
NU GUINEA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

prevendite:

TicketOne: https://goo.gl/rNYP6L
Boxer Ticket: https://goo.gl/3Ei28F

 

Il duo Nu Guinea, formatosi a Napoli e ora di stanza a Berlino, crea delle sonorità influenzate dall’idea di un luogo esotico, forse immaginario, frutto di una costante ricerca musicale nel passato. Il loro percorso può essere definito come un’indagine storica sulla musica da “dancefloor” nel suo senso più puro. La chiave è la contaminazione fra generi musicali nata dall’incontro fra differenti culture e popolazioni.
Il progetto nasce dall’idea di jam sessions, fusioni fra sintetizzatori elettronici e strumenti tradizionali, caratterizzato da un suono che non mira alla perfezione, ma alla “genuinità” e che può essere inteso come una forma in costante mutamento.
Il primo Ep pubblicato su Early Sounds Recordings nel 2014 è seguito dal disco “World Ep” su Tartelet Records. Nel 2016 esce The Tony Allen Experiments, con la collaborazione di Tony Allen, capostipite dell’Afrobeat e batterista storico del leggendario Fela Kuti. A seguire i Nu Guinea fondano la propria piattaforma discografica: NG records. La prima uscita è un 45 giri dal titolo Amore, cover di un brano italiano della fine degli anni ’70.
Il 2018 segna invece un ritorno alle origini. Nuova Napoli , questo il titolo dell’ultimo LP, rappresenta un focus speciale sulla città natale del duo. Guardano la città da lontano ricostruendo la sua energia dal loro studio di Berlino, calibrando i synth sul meridiano del Vesuvio, il vulcano che da sempre protegge e minaccia Napoli. In questo disco i Nu Guinea si lasciano ispirare dalla musica Disco, Jazz-Funk e Fusion Napoletana, unendo tali influenze al caratteristico suono che li contraddistingue.

BANDCAMP: https://nuguinea.bandcamp.com/
IG: https://www.instagram.com/nu_guinea/
SOUNDCLOUD: https://soundcloud.com/nu-guinea
FB: https://www.facebook.com/NuGuinea/

Ott
24
mer
LAUREL @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
LAUREL
Apertura porte 21:00
10 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2018-2019
LAUREL @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Nuovissimo talento uk, con una voce e una personalità che ricorda le atmosfere sognanti e cinematografiche di Florence & The Machine. Arriva in Italia per la prima volta per presentare il suo atteso debut album “DOGVIOLET” su etichetta Counter Records. Non perdetela!

Ott
26
ven
RADIO BIRDMAN @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
RADIO BIRDMAN
Apertura porte 21:00
15 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2018-2019
Nov
2
ven
MECNA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
MECNA
Apertura porte 20:30
15 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2018-2019
MECNA @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

MECNA, classe 1987, è una delle voci più importanti della scena rap italiana, capace di raccontarsi in modo intimo e personale attraverso produzioni raffinate, caratterizzate da tappeti elettronici e atmosfere soffuse che unite alla liriche autobiografiche ma mai autoreferenziali creano uno stile inedito e inconfondibile. MECNA è stato la rivelazione della stagione 2012/2013: il suo album d’esordio “Disco Inverno” (Macro Beats/Audioglobe) ha conquistato subito i media specializzati, il pubblico Hip Hop e tutta la scena indipendente italiana, portando il rapper foggiano in un lunghissimo tour che ha toccato più volte ogni regione d’Italia, fino ad esibizioni su palchi importanti come quello dell’Hip Hop TV B-Day al Mediolanum Forum di Milano (sia nel 2012 che nel 2013) e del Miami Festival. Nell’aprile 2013 esce “Disco Inverno – Rare & Unreleased” (Macro Beats/Audioglobe), uno spin-off del fortunatissimo “Disco Inverno” che ha riportato Mecna ancora in tour. Nel settembre 2013 il MEI, Meeting delle Etichette Indipendenti, ha voluto premiare Mecna con la Targa Giovani MEI 2.0 come Miglior Solista. Ha inoltre vinto lo speciale Premio “Social”, assegnato al giovane artista che fa il miglior uso dei social network per la diffusione della propria musica. Nel gennaio 2015 esce il suo secondo album “Laska” (Macro Beats/Universal Music) che consacra definitivamente il rapper e debutta alla posizione numero 8 della classifica FIMI degli album più venduti in Italia. Il lungo tour conta quasi cinquanta date quasi tutte sold-out nei migliori club della Penisola, accompagnato da Iamseife al live programming e Alessandro Cianci ai synth, per uno show che si discosta dal classico concerto rap per avvicinarsi ad un vero e proprio live set dove le strumentali vengono costruite, dilatate e riarrangiate. A gennaio 2017 pubblica a sorpresa “Lungomare Paranoia” (Macro Beats/A1 Entertainment), debuttando al nono posto della classifica FIMI dei dischi più venduti e all’ottavo posto nei vinili. “Blue Karaoke” è il quarto disco in studio di Mecna, uscito il 22 giugno 2018.

“Blue Karaoke”, il quarto album di MECNA, continua la linea di rottura dagli schemi e dalle forme tradizionali del rap italiano intrapresa con il precedente e fortunato lavoro “Lungomare Paranoia”. “Blue Karaoke” è, ancora una volta, un disco imprevedibile: energico, nonostante le sfumature malinconiche delle liriche e le sonorità scure delle produzioni; multiforme, in grado di mettere insieme episodi che a tratti sembrano discostarsi dal percorso e dall’immaginario tipico dell’artista ma che condividono uno stesso mood, una stessa attitudine che fa da collante. In “Blue Karaoke” MECNA parla di amore, come in tutti i suoi dischi precendenti, catturato in tutte le sue sfaccettature con immediatezza e confidenzialità, diventati ormai un tratto riconoscibile della sua scrittura. Il disco è una raccolta di canzoni che si sviluppano su melodie semplici e lineari, come succede per i brani immortali, a cui l’artista ha cucito addosso sonorità ricercate, aprendosi a territori elettronici inesplorati per sperimentare nuove forme di scrittura e struttura. Diverse le collaborazioni all’interno dell’album, con le metriche di CoCo in “Tu ed Io”, la voce di Ghemon in “Ottobre Rosso”, una lettera aperta alla scena rap nazionale e il featuring di Fabri Fibra in “Hotel”, brano dalle sfumature buie, quasi romantiche. Continua il sodalizio artistico con LVNAR e Iamseife, che hanno curato la produzione del disco insieme a Yakamoto Kotzuga e Godblesscomputers, nomi caldi della scena elettronica italiana. In “Un drink o due” il beat è targato Big Fish, uno tra i più influenti producer e beatmakers del rap italiano. L’album è stato registrato al Macro Beats Studio, mixato e masterizzato da Gigi Barocco allo Studio 104 di Milano.

Nov
5
lun
CAT POWER @ ESTRAGON @ Estragon Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
CAT POWER @ ESTRAGON
Apertura porte 20:30
25 euro + d.d.p
CAT POWER @ ESTRAGON @ Estragon Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
> prevendite Ticketone: https://goo.gl/fN8VA7
> prevendite Boxer Ticket: http://www.boxerticket.it/cat-power/

 

A distanza di sei anni dall’ultimo lavoro di studio, Chan Marshall, Cat Power, annuncia il suo atteso ritorno sulle scene musicali con “Wanderer”, il nuovo album in uscita il 5 ottobre per Domino Records. Ad accompagnarne la pubblicazione, un lungo ed intenso tour mondiale che porterà la grande cantautrice in Italia dal vivo il 5 novembre all’Estragon di Bologna .
Interamente prodotto da Cat Power, “Wanderer” si preannuncia come un disco molto personale: “Le 11 tracce di ‘Wanderer’ raccontano quello che è stato il mio viaggio fino a qui”, afferma Chan. “Come ho vissuto la mia vita, vagando di città in città con la mia chitarra, per raccontare la mia storia, nel massimo rispetto di tutti quelli che, prima di me, lo avevano già fatto. I cantanti folk e quelli blues, e anche tutti gli altri, in realtà. Tutti hanno viaggiato, e io mi sento fortunatissima ad aver avuto la possibilità di fare lo stesso”.
Scritto tra Los Angeles e Miami nel corso degli ultimi anni, “Wanderer”, decimo disco di studio, segna un punto di svolta nella vita privata e musicale di Cat Power, rappresentando sia la quintessenza della sua discografia sia una sopraggiunta maturità interiore. Dopo la pubblicazione di “Sun”, l’ultimo disco risalente al 2012 con Matador Records, Marshall ha trascorso gli ultimi sei anni tra viaggi, vita familiare e decisi momenti di rotture discografiche, che hanno in qualche modo segnato lo scorrere del tempo, tra alti e bassi, contribuendo a rafforzare la personalità di Cat Power. Prodotto dalla stessa artista e da Rob Schnapf (Elliott Smith, Beck) al mixer, “Wanderer” contiene numerose collaborazioni con amici di lunga data, tra cui il cameo vocale con Lana Del Rey.
Cantautrice statunitense, Charlyn “Chan” Marshall, in arte Cat Power, è tra le voci più importanti del nuovo cantautorato americano al femminile. Classe 1972, il suo talento compositivo – intimista e minimale – e la sua musica hanno subìto nel corso degli anni un’evoluzione costante, passando dal dark-folk al rock, al gospel, al country-blues e soul, fino a ritmi elettronici e funky.
Con dieci dischi di studio e tre EP, Marshall considera “Wanderer” “una rinascita”, ed è esattamente ciò che trasmette questo carismatico ed ambizioso album, un deciso punto di rottura già anticipato dal precedente “Sun”. Mentre “Moon Pix” (1998) era centrato sull’estremo isolamento per sopravvivere ad un’enorme lotta, in “Sun” ciò che traspare è “non guardare indietro, rialzarsi ed andare avanti con fiducia verso il proprio futuro, con forza e realizzazione”. E se “Sun” getta le basi per una rinascita, “Wanderer” ne è la conferma!

Nov
7
mer
DUB FX feat. MR WOODNOTE @ Locomotiv Club | Bologna | Emilia-Romagna | Italia
DUB FX feat. MR WOODNOTE
Apertura porte 21:00
16 euro + d.d.p | riservato ai soci del circolo con tessera aics 2018-2019